#SOSPECIALITY: LE IMMAGINI CHE RACCONTANO L'ECCELLENZA DEL BASILICO GENOVESE


giugno 2017


Distese verdi che evocano profumi e tradizioni, mani esperte che lavorano alla raccolta, ricette prelibate pronte per essere gustate: saranno questi alcuni degli scatti che vedranno protagonista il Basilico Genovese DOP nell’ambito del Challenge Instagram #SoSpeciality, organizzato da Agrofarma – Associazione nazionale imprese agrofarmaci che fa parte di Federchimica – insieme a Instagramers Genova e in partnership con il Consorzio di tutela della Basilico Genovese DOP.

Il social network, che permette a chiunque di raccontare e di raccontarsi per immagini, per due settimane dal 5 al 18 giugno ospiterà una competizione che vedrà gli Igers del territorio ligure impegnati nel racchiudere e raccontare in uno scatto il valore di questa coltura per il territorio locale, nonché per il patrimonio agroalimentare nazionale.
La coltivazione del basilico genovese, caratterizzata da un verde acceso e un profumo unico e caratteristico, ha molto da raccontare anche in termini di tradizione e cultura, impegno e fatica, studio e impiego integrato di mezzi naturali, chimici e meccanici per produrre di più con minori risorse, nel rispetto dell’ambiente.
Chiunque potrà raccontare su Instagram, attraverso uno scatto corredato da un breve commento e dagli hashtag #SOSpeciality e #SoSpecialitygenova, la propria immagine di queste specialità, legata ai ricordi delle esperienze suscitate da queste colture.

Al termine del challenge una giuria dedicata selezionerà le fotografie che meglio sapranno raccontare la bellezza, la storia e l’eccezionalità che vive dietro la coltivazione del basilico genovese; premiante sarà anche la chiave di lettura inserita a commento delle immagini. Le fotografie selezionate, insieme ai loro autori, saranno oggetto di una campagna di comunicazione promossa da Agrofarma e dal Consorzio di tutela del Basilico Genovese DOP.

Il progetto SoSpeciality è nato allo scopo di sensibilizzare sulla tutela di tipicità agroalimentari come il Basilico Genovese DOP, eccellenze riconosciute in tutto il mondo che contribuiscono a collocare il Made in Italy al vertice dell’agroalimentare mondiale. Queste specialità sono frutto in primis delle straordinarie peculiarità geoclimatiche di alcuni territori italiani, in secondo luogo dell’ingegno e della dedizione delle persone che da secoli le coltivano con passione e, infine, dei progressi della scienza e della tecnica che rendono sostenibile la loro produzione.