IL CONSORZIO DI TUTELA DEL BASILICO GENOVESE DOP


Nel 2008 viene riconosciuto dal Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali il "Consorzio di tutela del Basilico Genovese D.O.P.", aderiscono al consorzio quasi la totalità dei produttori di Basilico Genovese DOP. 

Il consorzio svolge la sua azione a favore del prodotto destinato al consumo fresco e a quello destinato alla trasformazione. Tutti i confezionatori risultano essere anche produttori. Per quanto sia previsto dallo statuto e dalla normativa vigente non esiste nessun confezionatore "puro", ossia che confeziona il basilico per conto di altri produttori. 

Il Consorzio persegue le seguenti finalità:

- Promozione e valorizzazione:

attraverso la diffusione del marchio e delle caratteristiche peculiari del prodotto DOP nei confronti di consumatori e commercianti utilizzando programmi promozionali

- Tutela dell’identità del prodotto:

attraverso la sensibilizzazione dei produttori per mantenere inalterate le caratteristiche tradizionali del prodotto con azioni di tutela specifiche

- Difesa dalle frodi e dai messaggi ingannevoli:

dando attuazione al progetto concordato con l’Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari.



Il Consorzio è amministrato da un Consiglio di Amministrazione

La segreteria del Consorzio è a cura di Giovanni Bottino

Il marchio ufficiale è utilizzabile in etichetta solo in seguito ad autorizzazione scritta del Consorzio di tutela.

Per conoscere e scaricare il logo del marchio

Per richiedere l’autorizzazione all’uso del marchio sui preparati alimentari che impiegano Basilico Genovese DOP

logo